L’arpa di Floraleda Sacchi a Roma

By on 16/01/2018

Domani sera all’Accademia Filarmonica Romana si potrà assistere al concerto #Darklight dell’arpista Floraleda Sacchi, un live electronics tutto da scoprire per coloro i quali non conoscono la performer e per quelli che conoscendola, ne amano le virtù musicali.
L’artista comasca cresciuta musicalmente negli Usa e in Canada utilizza la musica codificata prettamente come ‘classica’ fondendola con l’elettronica per veicolarne lo spettro sonoro e il potenziale espressivo. Riesce così a creare un mondo nuovo in cui abbandonare suoni tipicamente celestiali e noiosi, cui si associa generalmente uno strumento come l’arpa, per spaziare verso insolite sonorità dark con cui rielabora colonne sonore celebri e successi di musica dance.
Non è un caso che l’album #Darklight sia entrato prepotentemente nella Top Five della classifica italiana degli album di musica classica di ITunes.
Senza dubbio la Sacchi sorprenderà molto piacevolmente il pubblico dell’Accademia che da quasi 200 stagioni ama portare alla ribalta nuovi progetti e talenti senza pari.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *