Arriva a Roma la Mostra dedicata ai Pink Floyd

By on 18/01/2018

Forte del grande successo, con circa 400 mila visitatori dell’allestimento londinese, da domani e fino al 1° luglio al Museo Macro di Roma potremo immergerci nella The Pink Floyd Exhibition: The Mortal Remains. Sarà un viaggio coinvolgente e multisensoriale che attraversa lo straordinario mondo dei Pink Floyd guidati dalla musica e le voci dei ‘ragazzi’, di ieri e di oggi, della band. Sono esposti 350 oggetti tra album, vinili e manifesti, ma non mancano il maiale rosa gigante e una enorme ricostruzione del furgone Bedfors, che il gruppo utilizzava nei tour degli anni ’70.
Grafica iconica e messa in scena della band, dalla cultura underground psichedelica della Londra degli anni ’60 ai giorni nostri, la retrospettiva illustra il loro uso innovativo di effetti speciali, sperimentazione sonora, immagini potenti e commenti sociali. Il momento clou è la Performance Zone, uno spazio audiovisivo immersivo, che ricrea l’ultimo concerto dei quattro membri della band al Live 8 Comfortably Numb del 2005.
La mostra segna la prima collaborazione dei restanti membri dei Pink Floyd, sostenuta dal promotore musicale canadese Michael Cohl e realizzata da creativi del calibro di Storm Thorgerson, Gerald Scarfe e Peter Wynne-Wilson.
Imperdibile per chi li ama da cinquant’anni, imperdibile per quei pochi che non li conoscono, che non li conoscono bene!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *