Soundreef Ltd non si lascia sfuggire il mercato italiano

By on 17/01/2018

L’ormai ultracentenaria SIAE, l’ente italiano che dal lontano 1882 offre protezione, diffusione e tutela delle opere d’ingegno e dei famosi ‘diritti d’autore’ che tutti conosciamo, vive tempi difficili perché è arrivata in Italia la Soundreef Ltd società costituita nel Regno Unito nel 2011, e che forse porrà termine al monopolio italiano del nostro Ente.
La società inglese offre servizi alternativi a quelli delle tradizionali organizzazioni di gestione collettiva dei diritti d’autore e amministra e raccoglie compensi su oltre 215.000 brani utilizzati da un numero crescente di utenti in Italia e nel mondo.
Ieri mattina in una conferenza stampa tenutasi a Roma, il co-fondatore di Soundreef, Davide D’Atri ha annunciato la già notevole presenza in Italia della sua compagnia indipendente. Diversi artisti gli stanno affidando la gestione del loro lavoro, tra questi Fedez, Enrico Ruggeri, J-Ax, Gigi D’Alessio e Nesli e i gruppi 99 Posse e la Dark Polo Gang.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *